Brigantony: da lunedì la camera ardente, e parte una petizione

Brigantony3

Il Comune di Catania ha annunciato l’apertura di uno spazio per l’ultimo saluto al musicista, e c’è chi ne chiede un “omaggio” in onore di uno dei suoi brani più noti

Si susseguono numerosi, da parte di celebrità e gente comune, i messaggi di cordoglio per la scomparsa di Antonino Caponnetto, in arte Brigantony, occorsa nella serata di ieri, come da noi annunciato questa mattina.

Il Comune di Catania, in una nota, ha annunciato che – accogliendo la richiesta dei familiari – l’Amministrazione Comunale di Palazzo degli Elefanti ha stabilito l’apertura di una Camera Ardente nella Galleria d’Arte Moderna di via Castello Ursino 26, angolo via Transito, lunedì prossimo a partire dalle ore 16 e nella giornata di martedì 26 luglio.

«In questo modo – recita la nota – viene data la possibilità dell’estremo saluto alla salma ai tanti amici ed estimatori dell’artista catanese, interprete con decine di brani musicali dell’arte popolare siciliana, che ha fatto conoscere nel mondo con genuina bravura e orgoglioso attaccamento alle radici isolane».

Nel frattempo, è partita e sta girando sulle piattaforme social una petizione finalizzata a rendere omaggio al Maestro – come lo stesso Brigantony è noto fra i catanesi – prendendo spunto da uno dei suoi brani più noti, “Mi stuppai na Fanta” (parodia di “The Final Countdown” degli svedesi Europe) chiedendo un’edizione celebrativa del packaging della bibita analcolica.

Nel testo della petizione, raggiungibile all’indirizzo https://chng.it/Z7nQ5g9V si legge: «Il Maestro BRIGANTONY ha segnato la cultura pop di massa catanese per almeno 3 generazioni. 
Il suo uso del linguaggio univa e disuniva ma, indubbiamente, BRIGANTONY era davvero di tutti, indipendentemente da classe sociale o background culturale. Purtroppo non è successo mentre si trovava in vita ma ho pensato che la SIBEG, società catanese produttrice di bevande gassate gruppo Coca-Cola dovrebbe celebrare questa figura e dedicare come minimo una edizione celebrativa della FANTA al grande Maestro.
D’altronde ne abbiamo stuppate veramente tante grazie a lui»
.

(Fonte foto: pagina Facebook Maestro Brigantony)

ultimo aggiornamento: 23 Luglio 2022 – 05:40 da Redazione